Tutti i gruppi partitici chiedono un'offerta più ampia

SVG 

Più controverso della libera scelta del medico e dell'ospedale è il contrasto tra una concentrazione sui centri da un lato e un'offerta ampia nelle regioni periferiche dall'altro. La tendenza degli ultimi anni si sta dirigendo verso un'offerta ampia, che è pure l'opinione della maggioranza nell'insieme di tutte le inchieste.

Tra tutti i sostenitori dei partiti politici, una minoranza si esprime a favore di un'offerta ampia nelle regioni periferiche. Nel gruppo delle persone non legate a un partito politico si tratta di poco più della metà degli interpellati (il 51%). I simpatizzanti dei verdi liberali (il 73%) sono i più favorevoli a un'offerta ampia nelle regioni periferiche. In quella direzione propende pure una quota superiore alla media dei sostenitori di Verdi (il 67%), PBD (il 65%) e PPD (il 63%), seguiti da quelli del PEV (il 60%). La richiesta di un'ampia offerta nelle regioni periferiche è meno marcata tra i simpatizzanti del PS, del PLR (il 56% ciascuno), della Lega (il 57%) e dell'UDC (il 58%).