Anche nei pazienti ricoverati più di una volta la prima diagnosi più frequente è la depressione

TIFF  PNG  JPG

Nel 2015, 10'195 pazienti sono stati trattati più di una volta nelle cliniche psichiatriche. Al momento della prima ammissione, le diagnosi più frequenti sono state le depressioni e altri cambiamenti d'umore patologici, vale a dire a 2'914 riprese (il 28.6%). In seconda posizione segue il gruppo delle affezioni schizofreniche con 2'023 prime diagnosi (il 19.8%). Il terzo gruppo in ordine di frequenza è rappresentato dai disturbi dovuti all'alcol, che nel 2015 sono stati diagnosticati a 1'496 persone ospedalizzate per la prima volta (il 14.7%). Questo ordine è rimasto invariato tra il 2010 e il 2015, analogamente alla statistica complessiva delle diagnosi principali nelle cliniche psichiatriche (cfr. Diagnosi più frequenti).

Nel periodo oggetto del rilevamento il numero di persone ospedalizzate più volte è aumentato del 21%. Nel settore delle depressioni l'aumento era del 34.1%, nei settori schizofrenia e disturbi dovuti all’alcol rispettivamente del 18.7% e del 13.3%.

Questi dati si riferiscono alle cliniche psichiatriche. I dati dei pazienti psichiatrici esaminati e curati da ospedali acuti e da altri fornitori di prestazioni non sono confluiti nel grafico.