Oltre due quinti del personale ospedaliero lavorano nelle professioni infermieristiche

TIFF  PNG  JPG

Nel 2015 gli ospedali impiegavano 156‘945 equivalenti a tempo pieno (ETP), 4‘509 ovvero il 2,9% in più rispetto all’anno precedente. Queste cifre non tengono conto dei settori esternalizzati delle cliniche.

Il gruppo maggiore è costituito dal personale infermieristico con 65‘428 ETP (il 42% del totale), seguito dal personale amministrativo con 23‘665 ETP (15%) e dai medici (compresi i candidati medici) con 21‘761 ETP (14%). Gli altri settori medico-sanitari specializzati messi assieme rappresentano il 13% del totale. Il 12% riguarda il personale dell’economia domestica e il 4% ad Altri (servizi tecnici, servizi sociali). Rispetto all’anno precedente le quote parti dei gruppi professionali non hanno quasi subìto variazioni.