Qualità degli ospedali considerata sempre più spesso «molto buona»

SVG  PNG  JPG

Nel 2018 la valutazione della qualità del sistema ospedaliero è nuovamente migliorata, ad alto livello: per la prima volta oltre la metà degli interpellati (il 52%, +9) ha valutato il sistema ospedaliero svizzero «molto buono», un ulteriore 46% (−8) «abbastanza buono». Come nel 2017, soltanto secondo l'1 per cento (±0) la qualità sarebbe cattiva. Dalla prima inchiesta nel 2014 si evidenzia dunque una tendenza positiva nella valutazione della qualità di ospedali e cliniche.

In nessun gruppo socio-demografico la percentuale degli interpellati che considerano la qualità del sistema ospedaliero «molto cattiva» oppure «abbastanza cattiva» supera il due per cento.