Più mezzi per le cliniche di riabilitazione

SVG 

Per quanto riguarda le cliniche di riabilitazione (il 16% «di più», +2; l'11% «di meno», −7), gli ospedali universitari (il 15%, ±0; il 14%, −1) e di centro (il 15%, +3; il 9%, +1) le persone interpellate non propendono in modo marcato né verso la richiesta di aumento né verso la riduzione.

Le cliniche di riabilitazione, con una differenza «di più» meno «di meno»1 di +5, variazione rispetto al 2018 di +8 e gli ospedali di centro (+5, +1) rientrano di stretta misura tra i settori in cui dal punto di vista degli interpellati le richieste di aumento sono piuttosto aumentate. Per le cliniche di riabilitazione ciò non era il caso negli ultimi due anni. In particolare nel 2017 gli elettori avevano richiesto una riduzione dei mezzi in questo settore. Per gli ospedali universitari (+1, +1) e le prestazioni ospedaliere ambulatoriali (+3, −6) (cfr «Ridistribuire i finanziamenti 1») la differenza «di più» meno «di meno» mezzi, rispetto all'anno precedente, è praticamente rimasta invariata.

1 basato sui valori non arrotondati