Percezione invariata di un marcato onere dei costi

SVG 

Una quota invariata dell'87 per cento (−1) sottolinea che i costi sanitari sono un onere marcato per i redditi medi. L'onere marcato percepito dei redditi medi è presente in maniera chiara in tutti i sottogruppi; la quota più bassa si registra tra le persone di lingua italiana (il 62%).

Il finanziamento degli ospedali e delle cliniche da parte delle casse malati (il 75%, +2) e da parte dello Stato (il 58%, −4) continuano a registrare l'accettazione dalla maggioranza degli interpellati. Dal 2015 l'accettazione del finanziamento statale è in calo.

Il finanziamento da parte delle casse malati è particolarmente accettato nella Svizzera di lingua tedesca (l'82%), mentre trova meno adesioni nella Svizzera francofona (il 57%) e nella Svizzera di lingua italiana lo approva meno della metà degli interpellati (il 46%). Il finanziamento statale incontra i favori soprattutto tra le persone di età superiore ai 70 anni (il 72%).