Il consiglio del medico continua ad essere in primo piano

SVG  PNG  JPG

Per quanto riguarda il comportamento relativo alle informazioni concernenti ospedali e cliniche rimane il fatto che quasi tutti gli elettori si fidano dei medici quando si tratta di farli ricoverare in un'istituzione adeguata (l'89% «molto pertinente» o «piuttosto pertinente», −3). La fiducia nei medici è riscontrabile in tutte le fasce di interpellati. Tra le persone non legate a un partito politico (il 69%), le persone con un reddito basso dell'economia domestica (il 78%) oppure un livello basso di formazione (l'81%) questa fiducia è presente in misura inferiore alla media.

Il 72 per cento (+4) indica che si informa sempre sui medici e sugli ospedali e le cliniche. Nella Svizzera di lingua italiana (il 94%) e in quella francofona (l'80%), tra le persone con un livello elevato di formazione (il 79%), nelle regioni rurali (il 78%), tra i simpatizzanti del PLR (l'86%) e quelli del PPD (l'81%) un numero superiore alla media dice che si informa.