Altrettanto spesso degenti quanto visitatori in ospedale

SVG  PNG  JPG

Come l'anno precedente, anche nel 2018 oltre il 90 per cento degli elettori ha avuto a che fare con ospedali o cliniche nel corso degli ultimi dieci anni. Nel 2018 un numero maggiore di interpellati rispetto all'anno precedente si ricorda di essere stato paziente in tale lasso di tempo (il 58%, +17). Praticamente per lo stesso numero di persone un parente stretto è stato degente in ospedale o in una clinica (il 57%, +7). Un buon terzo (il 35%, +1) ha fatto esperienze con ospedali tramite un'altra persona di riferimento ad esso vicina (erano possibili più risposte).

L'esperienza personale quale paziente dipende molto dall'età della persona in questione: mentre tra le persone di età compresa tra i 18 e i 29 anni solamente circa il 41 per cento è stato ricoverato, la quota tra le persone di età superiore ai 70 anni è dell'85 per cento. Le esperienze indirette con ospedali e cliniche dipendono meno marcatamente dall'età. Negli ultimi dieci anni persino nella categoria dei più giovani solamente un quarto (il 25%) non ha avuto alcun contatto con ospedali e cliniche.

Maggiore è il reddito, meno le persone interpellate indicano di aver fatto esperienze personali con gli ospedali. Tra le persone con un reddito massimo di CHF 3'000, l'82 per cento è stato paziente presso una clinica durante il periodo oggetto dell'inchiesta. Il minor numero di esperienze sono state fatte da persone con redditi tra CHF 7'000 e 9'000.