Contatto

CarolinePiana
Responsabile
Tariffe e eHealth, Membro della direzione
Telefono031 335 11 53
 

Documenti

Sconti sugli agenti terapeutici

 

La nuova Legge sugli agenti terapeutici ha portato a insicurezze nell´ambito della concessione di sconti e abbuoni sugli agenti terapeutici. H+ ha elaborato per gli ospedali un relativo Code of Conduct.

 

Precisazioni relative alla Legge sugli agenti terapeutici

Spiegazioni sulle disposizioni concernenti sconti e abbuoni sugli agenti terapeutici.

 

Dal 1° gennaio 2002 è in vigore la nuova Legge sugli agenti terapeutici (LATer). Nel suo articolo 33 questa legge contiene una disposizione contro la corruzione che ha suscitato una grande insicurezza sul mercato e in particolare negli ospedali.

 

L’articolo 33 LATer statuisce che per la prescrizione o la dispensazione è vietato offrire o promettere, chiedere o accettare vantaggi pecuniari. Sono ammessi vantaggi pecuniari di piccola entità legati alla pratica della medicina o della farmacia come pure gli sconti usuali nel commercio e giustificati economicamente che hanno ripercussioni dirette sul prezzo.

 

Sostanzialmente l’articolo 33 stabilisce dunque che il diritto penale sulla corruzione, in vigore dal 1° maggio 2000, trova evidentemente applicazione pure nel settore degli agenti terapeutici.

 

Nell’ambito di una tavola rotonda sotto l’egida dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) e con la partecipazione di tutte le parti interessate è stato possibile precisare la tematica sconti e abbuoni. H+ Gli Ospedali Svizzeri ha elaborato un Code of Conduct per ospedali in cui viene esposto come l’art. 33 va applicato nella pratica quotidiana.