Contatto

AngelinaHofstetter
Responsabile tecnica Qualità e sicurezza dei pazienti
Telefono031 335 11 55

Registri sanitari

 

Raccomandazioni per la creazione e la gestione di registri sanitari

Pazienti, incaricati della politica sanitaria e fornitori di prestazioni hanno un interesse giustificato a che l’assistenza sanitaria sia di alto livello qualitativo e, al contempo, finanziabile. In tal senso, i registri sanitari assumono un ruolo essenziale: sono parte integrante della salvaguardia della qualità, contribuiscono alla trasparenza e alla confrontabilità delle prestazioni mediche, fungono da base per la ricerca clinica ed epidemiologica, e forniscono dati importanti per la politica e la pianificazione sanitaria.

Raccomandazioni comuni
In considerazione del numero sempre crescente di diversi registri riferiti alla salute, ANQ, FMH, H+, ASSM e unimedsuisse hanno formulato congiunta-mente delle raccomandazioni per la costituzione e la gestione di tali registri. Le raccomandazioni mirano a far registrare e impiegare i dati secondo criteri chiaramente definiti, garantendone la qualità. Le raccomandazioni intendono inoltre contribuire a sfruttare meglio le sinergie tra gli uffici di rilevamento dei dati come pure a incrementare la qualità e la forza espressiva dei dati.

Un utile orientamento
Le raccomandazioni fungono da base per monitorare la qualità dei registri in uso e di quelli futuri, e garantiscono che:

      • i registri riferiti alla salute dispongano di una struttura adeguata, al fine di poter adempiere al proprio mandato;
      • siano tutelati i diritti della personalità delle persone di cui vengono registrati i dati riferiti alla salute;
      • i gestori di organizzazioni che si occupano dei registri possano orientarsi alle raccomandazioni;
      • i responsabili dei registri e i loro collaboratori dispongano delle necessarie competenze specialistiche, a livello di contenuto e tecniche;
      • siano messe a disposizione le risorse personali e finanziarie necessarie alla costituzione e alla gestione;
      • i dati vengano rilevati, registrati e impiegati secondo criteri chiaramente definiti;
      • la qualità dei dati sia assicurata e dimostrata;
      • sia chiarito l'impiego ulteriore dei dati per ricerca e garanzia della qualità.

           

          Le raccomandazioni si rivolgono in primo luogo ai responsabili dei registri, ai loro collaboratori e ai partecipanti al registro. Sono inoltre d'interesse anche per i fornitori di prestazioni, per gli assicuratori malattie e infortuni come pure per istituzioni politiche rilevanti nell'ambito della pianificazione.

          Le raccomandazioni per la creazione e la gestione di registri sanitari sono disponibili in formato e-book e PDF al rimando seguente: www.anq.ch/it/raccomandazioni-registri

          Numerosi registri sanitari
          L’FMH gestisce dal 2012 una panoramica (in francese) dei registri notificati. Un’analoga panoramica è riportata anche nel modello del rapporto sulla qualità, affinché ospedali e cliniche possano dichiarare in modo trasparente la loro partecipazione ai registri. Se la panoramica viene compilata nel rapporto elettronico sulla qualità, le informazioni sono automaticamente visualizzabili pure nel proprio profilo del sito www.info-ospedali.ch.